cart         LOGIN 

Academy

"GNOSI. La Conoscenza Eterna" CORSO di Paolo Riberi

"GNOSI

La Conoscenza Eterna"

di Paolo Riberi

 

"GNOSI. La Conoscenza Eterna" è un corso modulare in 3 atti (acquistabili separatamente) che si svilupperà lungo tutto l'anno accademico 2021/2022.

Paolo Riberi ci accompagnerà in un percorso di scoperta del mondo Gnostici che partirà dall'Antico Testamento per arrivare fino alla contemporaneità, evidenziandone i caratteri e la cultura attraverso il testo antico e gli sviluppi moderni. 

Primo corso (tutti i mercoledì): APOCRIFI. Il lato sconosciuto della Bibbia.
Nell’immaginario collettivo, i vangeli apocrifi rimangono ancora, molto spesso, un “oggetto sconosciuto”. Qualcuno li associa al concetto di mistero, e sostiene che contengano verità sconvolgenti riguardo alle origini del cristianesimo e sulla figura di Gesù Cristo. Altri li derubricano come falsi composti in epoche successive, e c’è persino chi li condanna come testi oscuri e satanici…
Basandosi sulla documentazione storica e letteraria in nostro possesso, il corso di Paolo Riberi ci condurrà al di là dei luoghi comuni, e ci guiderà alla scoperta dei molti scritti apocrifi (vangeli e non!) che non entrarono a far parte della Bibbia che conosciamo, ricostruendone i contenuti e i motivi che portarono alla loro esclusione.
Da Qumran a Nag Hammadi, nel corso dei cinque incontri si attraverserà la storia dei più grandi ritrovamenti archeologici del Novecento e si traccerà una mappa generale dei principali scritti apocrifi dell’Antico e del Nuovo Testamento, per poi scendere più in profondità a esaminare i contenuti di uno di essi.
Il corso è rivolto a tutti gli interessati all’argomento, e non si richiedono particolari conoscenze pregresse

1) Gli scritti Apocrifi. Un'introduzione
2) Da Enoch a Qumran. Gli scritti apocrifi dell’Antico Testamento
3) L'altro Cristianesimo: lo gnosticismo e i vangeli di Nag Hammadi
4) La Genesi al rovescio: alla scoperta di un vangelo gnostico inedito

VISUALIZZA LA PAGINA DEL CORSO


Secondo Corso: I Segreti dello Gnosticismo.
Ne ha parlato Dan Brown ne “Il Codice da Vinci”, a proposito del presunto rapporto coniugale tra Gesù e Maria Maddalena. Hanno fatto scandalo quando, nel 2007, è stato pubblicato in tutto il mondo uno dei loro scritti sacri più importanti, “Il Vangelo di Giuda”, attribuito nientemeno che all’apostolo traditore.
Ma di cosa parlando davvero i famigerati vangeli gnostici?
Duemila anni fa alcune sette mediorientali sostennero di essere depositarie di un insegnamento esoterico che sarebbe stato impartito da Gesù stesso ad alcuni eletti. Si trattava di una dottrina iniziatica alternativa a quella del cristianesimo ufficiale, che poneva al centro la gnosis - ossia la Conoscenza segreta - e proponeva una visione dell’universo radicalmente opposta rispetto a quella propugnata dalla Chiesa delle origini. Al centro della loro visione, non a caso, c’era proprio il serpente dell’Eden, che per i cristiani incarna invece il Male e la tentazione.
Gnostici e cristiani si contesero l’eredità spirituale di Gesù Cristo, e lo scontro culturale tra questi due movimenti animò radicalmente il mondo mediterraneo dei primi tre secoli fino all’avvento della Chiesa ufficiale e alla scomparsa degli apocrifi. A distanza di due millenni, tuttavia, studiando i vangeli gnostici riemersi dalle sabbie dell’Egitto a Nag Hammadi, siamo finalmente in grado di riscoprire l’identità di questo antico “cristianesimo iniziatico perduto”…
Il corso è rivolto a tutti gli interessati all’argomento, e non si richiedono particolari conoscenze pregresse.

1) L’universo dualistico degli gnostici
2) Le origini dello gnosticismo
3) La lotta per l’eredità spirituale di Gesù
4) Lo scritto gnostico più inaccessibile: la Parafrasi di Seem

VISUALIZZA LA PAGINA DEL CORSO


Terzo corso : Gli eredi della Gnosi. Da Ermete Trismegisto ai Catari,  da Jung Hollywood. 
Dopo la morte di Gesù, due movimenti si contesero la sua eredità spirituale, rivendicando di essere i veri depositari dei suoi insegnamenti: lo gnosticismo e il cristianesimo delle origini. Ad avere la meglio fu il secondo, e gli scritti iniziatici degli gnostici – ossia i vangeli apocrifi – scomparvero dalla scena e caddero nell’oblio. Ma lo gnosticismo è realmente scomparso, o si è semplicemente trasformato?
Attraversando duemila anni di storia e basandosi rigorosamente sulle fonti in nostro possesso, questo corso ripercorre la lenta e sotterranea evoluzione dello gnosticismo passando per Mani, Ermete Trismegisto, i Catari, gli Assassini, il Rinascimento fiorentino, il mito di Faust, il romanticismo e Jung, fino a giungere all’odierna “cultura pop”. A insaputa del grande pubblico, infatti, lo gnosticismo gioca tuttora un ruolo predominante dietro le quinte del mondo dell’intrattenimento contemporaneo, influenzando filoni apparentemente molto distanti dalla sfera del sacro come la narrativa di fantascienza, il fumetto, la musica e il cinema.
Lungi dallo sparire nel nulla, insomma, i vangeli apocrifi e la Gnosi hanno continuato e continuano a giocare un ruolo di primo piano nella storia dell’uomo, al punto da consentirci, forse, di parlare di una “quarta grande religione dimenticata”…
Il corso è rivolto a tutti gli interessati all’argomento, e non si richiedono particolari conoscenze pregresse.

1) L’ascesa della Chiesa e la “scomparsa” degli gnostici
2) Tra Ermete Trismegisto e Mani: lo gnosticismo nella tarda antichità
3) Oltre i confini del mondo cristiano: gnosticismi ebraici e islamici
4) Dai Catari al Rinascimento fiorentino: il ritorno della Gnosi
5) Lo gnosticismo in età moderna
6) La “Gnosi pop”: narrativa di fantascienza, cinema, musica e fumetto

VISUALIZZA LA PAGINA DEL CORSO

 

 

Ogni parte di questo corso è interdipendente dalle altre e sei liberissimo di seguirne uno o più

(certo è che se ne segui più di uno io ti faccio lo sconto!)

Chi avesse già seguito il primo corso nel precedente anno accademico ha comunque diritto allo sconto acuistando gli altri

ISCRIVENDOTI A TUTTI E 3 I CORSI SPENDERAI 400€ (anziché 600€)

ISCRIVITI A TUTTI E 3 I CORSI

 

arethusa ornament

Paolo Riberi è laureato in Filologia e letterature dell’antichità e in Economia e management presso l’Università degli Studi di Torino. Alla sua tesi, dedicata al mondo dei vangeli apocrifi, è stata riconosciuta la dignità di stampa e il premio di Miglior Tesi del Corso di Laurea dell’anno 2011 dell’Ateneo torinese. Saggista e ricercatore indipendente nell’ambito della storia antica e della letteratura delle origini cristiane, nonché membro della Società Italiana di Storia delle Religioni (SISR), è autore di alcuni saggi dedicati ai vangeli apocrifi e al pensiero degli gnostici, tra cui L’Apocalisse di Adamo (2013), Maria Maddalena e le altre (2015), Pillola rossa o Loggia nera? (2017), L’apocalisse gnostica della Luce: la Parafrasi di Seem (2019), Il Sepente e la Croce (2021) ed è coautore, insieme a Igor Caputo (titolare della libreria Arethusa), di Abraxas: la Magia del Tamburo (2021), con il quale ha anche pubblicato sulla rivista scientifica "Quaderni di studi Indo-Mediterranei" un saggio intitolato Il Tamburo di Abraxas. Inflluenze dello sciamanesimo asiatico sul "dio cosmico" degli gnostici (2019). È altresì coautore, insieme con il prof. Giancarlo Genta, di uno studio sul retaggio storico-filosofico della tecnologia scientifica occidentale, intitolato Oltre l’orizzonte. Dalle caverne allo spazio: come la tecnologia ci ha resi umani (2019)

 

Se ti vuoi iscrivere o semplicemente vuoi info ti invito a scrivermi qui WhatsApp Logo

o compila il form qui sotto

  

 

TUTTI I CORSI SULLA GNOSI DI ARETHUSA ACADEMY

 

ARETHUSA E' SU

Facebook        Instagram arethusa l        yt logo rgb light        Spotify Logo CMYK Green 1

 

TIENITI SEMPRE AGGIORNATO SULLE NOSTRE INIZIATIVE ISCRIVENDOTI AI NOSTRI CANALI SOCIAL E/O ALLA NEWSLETTER

PRATO

PUPPO